Criolipolisi: il trattamento estetico che combatte il grasso con il freddo

Che cos’è?

La criolipolisi è un trattamento di medicina estetica con l’obbiettivo di rimodellare i contorni corporei sfruttando l’azione del freddo. Per farlo, si usa un particolare dispositivo che agisce su alcune zone del corpo cioè quelle più soggette al grasso localizzato.

Il freddo a cui vengono sottoposte le cellule adipose innesca un processo chiamato lipolisi, ovvero lo scioglimento del grasso; verrà poi smaltito dal corpo in modo del tutto naturale.

La criolipolisi, quindi, permette di sconfiggere gli accumuli adiposi in modo graduale ma permanente. Le cellule adipose eliminate infatti, contrariamente a quanto si pensa, non potranno più riformarsi, mantenendo il risultato nel tempo. Ecco perchè in molti considerano questo trattamento come un’alternativa non chirurgica alla liposuzione, sebbene la seconda assicuri una riduzione del tessuto adiposo molto più elevata.

Un’altra buona notizia è che il trattamento di criolipolisi non è doloroso e permette di tornare subito alle proprie attività. Purtroppo, però, è possibile sottoporre al trattamento solo poche zone alla volta.

Come Funziona

La riduzione del grasso in eccesso e della cellulite si ottiene inducendo la morte delle cellule adipose. L’induzione della morte delle cellule avviene tramite la brusca diminuzione della temperatura dell’area trattata (il nome tecnico di questo fenomeno è apoptosi). Questo procedimento avviene in maniera graduale, senza comportare rischi per gli altri tessuti cellulari e con rischi davvero minimi per il resto dell’organismo. La procedura di morte cellulare inizia circa 3 giorni dopo il trattamento, quando compare un enzima specifico, che interviene anche in caso di necrosi nei tessuti corporei. A circa una settimana di distanza dal trattamento, si può notare un indebolimento delle membrane delle cellule adipose, che diventano sempre più instabili.

Per chi è indicato il trattamento di criolipolisi ?

Il paziente ideale è una persona normopeso con depositi adiposi localizzati resistenti alla dieta e agli sport. Pertanto, uomini e donne che godono di buona salute e che hanno raggiunto la maggiore età possono sottoporsi a questo trattamento.

La criolipolisi non è un trattamento indicato per per perdere peso e non è adatta a pazienti affetti da obesità o in forte sovrappeso, i quali dovranno prima effettuare una dieta dimagrante o orientarsi verso altri tipi di interventi. Infine, la criolipolisi non è indicata per i pazienti che soffrono di crioglobulinemia, orticaria da freddo, malattia di Raynaud, ernia, eczema o lesioni nella zona da trattare o per soggetti con pacemaker. Inoltre, non è raccomandato per le donne in gravidanza o in allattamento.

PER FORNIRTI UNA CONSULENZA PERSONALIZZATA OCCORRE UNA VISITA, E’ IMPOSSIBILE STABILIRE LE MODALITA’ DI INTERVENTO, RISULTATI E COSTI SENZA UNA VISITA SPECIALISTICA. PRENOTA SUBITO UNA CONSULENZA GRATUITA!